english informations

Racconti d'estate 2015

Nella serata di giovedì 16 luglio si è svolta la presentazione delle opere partecipanti al concorso letterario Racconti d'estate 2015, seguita dalla premiazione dei vincitori.

Sono undici i racconti finalisti, selezionati dalla giuria tra tutti i partecipanti, nelle tre categorie di quest'anno: un racconto per la sezione ragazzi 11-14 anni, due racconti per la sezione giovani 15-19 anni, otto racconti per la sezione adulti.

I racconti finalisti sono stati letti nel suggestivo cortile d'onore di villa Sottocasa dagli attori Alessandra Anzaghi e Antonello Cassinotti, con l'accompagnamento di musiche mixate da Alberto Jannucci.

Tre i racconti vincitori nelle diverse sezioni: nella categoria 11-14 anni si è classificato al primo posto il racconto Atilia e io di Arianna Sironi, abitante a Usmate Velate, che ha narrato un poetico incontro tra una ragazzina di oggi con Atilia, una ragazza vissuta a Vimercate al tempo dei Romani.

Nella sezione giovani 15-19 anni si è classificato al secondo posto il racconto Campanula di Fabio Master di Cavenago di Brianza, mentre il primo posto è stato conquistato dal racconto Lui lei e il tramvai di Giorgio Ravanelli di Vimercate, con una storia d'amore nata e cresciuta sul tram che collegava Vimercate e Milano.

Nella sezione adulti la vittoria è andata al racconto Il matto di Massimo Spinolo, residente a Vimercate e noto come fotografo, con una intrigante e divertente storia ambientata nella biblioteca di Vimercate.

Nella sezione adulti hanno ottenuto la segnalazione e sono stati premiati con la lettura del racconto e con un attestato altri otto concorrenti: Eugenia Di Guglielmo di Merate con il racconto Votum, Marco Speciale di Monza con il racconto I conti che non tornano, Cristian Bonomi di Trezzo sull'Adda con il racconto Non siamo nati solo per noi, Letizia Rossi di Arcore con il racconto lI ritorno di Pietro, Angela Polimeni di Vaprio d'Adda con Da quel momento l'inferno fu solo un bel ricordo, Cinzia Tiraboschi di Vimercate con Quella panchina in piazza Roma, Luisa Ciampaglia di Vimercate con Barber shop.

Media partner del concorso

Il cittadino

 

LEGGI I RACCONTI FINALISTI

SEZIONE 11-14 ANNI

Arianna Sironi, Atilia ed io

 SEZIONE 15-19 ANNI

Giorgio Ravanelli, Lui, lei e il tramvai

Fabio Master, Campanula

 SEZIONE ADULTI

Massimo Spinolo, Il matto

Eugenia Di Guglielmo, Votum

Marco Speciale, I conti che non tornano

Cristian Bonomi, Non siamo nati solo per noi

Letizia Rossi, Il ritorno di Pietro

Angela Polimeni, Da quel momento l'inferno fu solo un bel ricordo

Cinzia Tiraboschi, Quella panchina di piazza Roma

Luisa Ciampaglia, Barber shop

 

BANDO DI CONCORSO

Il MUST Museo del territorio vimercatese indice la quarta edizione del concorso letterario Racconti d'estate, riservato ad autori di racconti inediti ispirati a temi del patrimonio culturale locale. Sono previste tre sezioni distinte:

  • sezione RAGAZZI per autori dagli 11 ai 14 anni;
  • sezione GIOVANI per autori dai 15 ai 19 anni;
  • sezione ADULTI per autori dai 20 anni in avanti.

La scadenza del concorso è fissata al giorno 21 giugno 2015 e la premiazione dei finalisti avverrà nella serata di giovedì 16 luglio 2015 alle ore 21.00 presso la sede del museo.

Regolamento del concorso:

1. Il MUST Museo del territorio vimercatese indice la quarta edizione del concorso letterario Racconti d'estate, riservato a racconti inediti.

2. I racconti dovranno ispirarsi a temi legati al patrimonio culturale locale del Vimercatese come, ad esempio, il ricordo di fatti storici o di esperienze personali, i luoghi e i paesaggi, opere d'arte presenti sul territorio.

3. Per la sezione RAGAZZI, possono partecipare autori dagli 11 ai 14 anni; per la sezione GIOVANI, dai 15 ai 19 anni; per la sezione ADULTI, da 20 anni in avanti.

4. La partecipazione è gratuita.

5. Ogni partecipante può concorrere con un solo elaborato, in lingua italiana e mai premiato in altri concorsi pubblici. Il testo deve essere inedito e i diritti di proprietà dell’autore.

6. La lunghezza degli scritti è fissata a un massimo di 3 cartelle editoriali (6000 battute complessive) da redigere su file in formato doc.

7. I lavori, corredati dal titolo scelto dal concorrente, dovranno essere inviati esclusivamente in formato elettronico all’indirizzo e-mail info@museomust.it scrivendo in oggetto: “Concorso Racconti d'estate”, entro e non oltre il giorno 21 giugno 2015.

8. L’autore dovrà indicare nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo e recapito telefonico.

9. I racconti saranno letti e valutati da una giuria il cui giudizio si intende insindacabile e inappellabile.

10. La giuria individuerà tre finalisti per ciascuna sezione.

11. I racconti finalisti saranno letti e interpretati da attori professionisti nella serata della premiazione e saranno pubblicati sul sito web del museo.

12. Al primo classifcato di ciascuna sezione spetterà un premio di euro 200,00 e a tutti i finalisti sarà consegnato un attestato di riconoscimento.

13. I diritti d'autore sui racconti restano in capo agli Autori, che comunque concedono al Comune di Vimercate, a titolo gratuito e permanente, la pubblicazione cartacea e web.

14. Gli Autori risponderanno personalmente di eventuali plagi o dichiarazioni mendaci.

15. I finalisti riceveranno comunicazioni personali via e-mail o per telefono e i loro nomi saranno segnalati e pubblicizzati attraverso organi di stampa e siti web.

16. La proclamazione dei vincitori avverrà durante la cerimonia di premiazione che si terrà presso la sede del MUST Museo del territorio vimercatese, via Vittorio Emanuele II n. 53 a Vimercate il giorno 16 luglio 2015 alle ore 21.00.

17. Il trattamento dei dati personali dei partecipanti, sia in forma cartacea che elettronica, è finalizzato unicamente alla gestione del concorso e avviene in conformità al D.lgs n. 196 del 30 giugno 2003. Il titolare e responsabile del trattamento è il Comune di Vimercate.

18. La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente regolamento.

 

Info

MUST Museo del territorio vimercatese e-mail: info@museomust.it tel. 039 6659488