english informations

Arte & Storia

""

Tavolino della famiglia Sottocasa

Anonimo
sec. XIX, 1969
legno duro/ incisione

Tavolino in legno pregiato della seconda metà del XIX secolo, esposto nella sala "Album della famiglia Sottocasa" del MUST Museo del territorio vimercatese. Il piano del tavolino, finemente inciso, reca al centro il mongramma "P S E", iniziali di Elisabetta Sottocasa in Ponti, circondato da una ghirlanda floreale e sormontato da una corona; i quattro angoli del piano sono decorati con motivi floreali e il bordo con una greca geometrica.
Luigi Ponti, sindaco di Vimercate dal 1882 al 1887, acquistò Villa Sottocasa nel 1860 e sposò Elisabetta Sottocasa nel 1863; nella sala "Album della famiglia Sottocasa" sono raccolti documenti, fotografie e dipinti della coppia e dei loro discendenti, che abitarono queste sale fino agli anni Sessanta del Novecento; nel 2001 la villa e il parco furono acquistati dal Comune di Vimercate.